Uniforme da calcio Calciomercato Genoa Marchetti- «Dimostrerò di essere ancora importante»

Calciomercato Genoa, Marchetti: «Dimostrerò di essere ancora importante»
Il nuovo portiere rossoblu: «Fisicamente sto bene. In Perin ho rivisto me stesso»
GENOVA – Federico Marchetti,229 presenze in Serie A e 11 con la maglia della Nazionale, inizia una nuova avventura con la maglia del Genoa. L’ex portiere della Lazio ha parlato per la prima volta da giocatore rossoblu: “Ci tengo a ringraziare il presidente Preziosi e il direttore Donatelli che mi hanno dimostrato di credere in me dopo un anno da fuori rosa. Ho grande voglia ed entusiasmo: non vedo l’ora di iniziare”. Interrogato sulla condizione fisica, ha risposto così: “Fisicamente sto bene perché gli ultimi mesi li ho passati ad allenarmi con la Primavera della Lazio. Eravamo in cinque fuori rosa e ci allenavamo in orari diversi dalla prima squadra, non eravamo considerati. Le partitelle mi hanno tenuto in forma e credo di poter fare tranquillamente i 90 minuti”.

SU PERIN – “Mattia rispecchia il mio ruolo di intendere il portiere. Gli piace attaccare le situazioni e non subirle. Da quando ha iniziato la sua carriera lo ho apprezzato perché rivedevo in lui alcune cose mie. Non lo farò rimpiangere, statene certi. Sono qui per fare bene e aiutare i miei compagni più giovani a crescere”. Acquista online la maglia da calcio 2018 Marchetti è chiamato a mettere la sua esperienza al servizio del gruppo: “Già alla Lazio ero uno dei leader dello spogliatoio, tralasciando l’ultimo anno dove non ho potuto farlo. Mi piace metterci la faccia, fare capire ai miei compagni che di me si possono fidare. Poi a volte si sbaglia, ma per me questo è il modo migliore per instaurare un rapporto con la difesa e i miei compagni che devono sapere che dietro hanno un uomo prima che un portiere”.

IL GENOA LO CERCO’ IN PASSATO – Dopo averlo affrontato da avversario, ora il portiere viene al Genoa da titolare:”La gradinata nord mi ha sempre dato forti emozioni da avversario, credo che viverla da giocatore sarà una cosa pazzesca. Qui mi hanno cercato spesso, ma non si è mai concretizzato davvero l’interesse. Forse ho sbagliato dopo l’Europeo quando mi ha cercato il Genoa a non dire di sì perché mi sono fidato della Lazio credendo di essere ancora importante, ma non era così, è stato un peccato ma adesso sono qui”. Sul prossimo campionato: “Dopo qualche stagione non positiva dobbiamo fare un campionato importante e da protagonisti, non so dove potremmo arrivare ma abbiamo giocatori giovani e d’esperienza importanti e credo che una volta raggiunta la salvezza si possa puntare a qualcosa di più. Maglie da calcio online Voglio dimostrare di essere ancora importante”.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO